venerdì 31 ottobre 2014

Collaborazione con SUPERFIVE



Eccomi di nuovo a voi con una utile collaborazione, quella con


Il marchio Superfive è della Azienda Orlandi che nasce come industria tessile nel 1933 dedicandosi alla produzione di filati per la maglieria. Nel 1960 passa ad un altro settore e produce ovatte per realizzare mobili imbottiti.  Negli anni a seguire diventa multisettoriale fino al 2007 quando nasce la divisione Orlandi Personal Care. Oggi vanta ben 19 aziende in Italia e all'estero
Sul sito troverete tante ottime e utili offerte ed il settore prodotti è diviso in 7 categorie (vi basterà cliccare sulla categoria che vi interessa per essere indirizzata lì):

http://www.superfive.it/prodotti/pavimenti.html


http://www.superfive.it/prodotti/multiuso.html

http://www.superfive.it/prodotti/polvere.html

http://www.superfive.it/prodotti/abrasivi.html

http://www.superfive.it/prodotti/sistemi.html

http://www.superfive.it/prodotti/tappeti.html

http://www.superfive.it/prodotti/accessori.html


Chi mi conosce sa ormai che cerco in tutti i modi di velocizzare i tempi con prodotti che mi facilitino ed agevolino le faccende domestiche. Lavorando la mattina, quando torno a casa me la ritrovo esattamente come l’ho lasciata alle 8:00. Terremotata!  Perciò, pranzo con i miei cari e dopo, per stare un po’ accanto a mia figlia mentre fa i compiti, ammetto di trascurare un po’ la casa. Ma ora ho trovato un valido aiuto. Si chiama VetroLindo


E’ un kit composto da:
VetroLindo Blu che consente di lavare comodamente vetri e specchi. Ha la capacità di sgrassare profondamente.
VetroLindo Azzurro invece, con una sola passata, asciuga i vetri senza lasciare aloni.

Perciò, con pochi passaggi avremo vetri e specchi sempre lucenti.
Bagno anche solo con acqua (ma va bene anche con alcool o con ammoniaca diluita in acqua) VetroLindo Blu  e poi lo strizzo bene.


Lavo il vetro e poi lo asciugo con VetroLindo Azzurro asciutto. Quando un lato diventa umido, lo giro ed ho un risultato perfetto. Niente più aloni a casa mia!

Ringrazio tanto Superfive per avermi dato la possibilità di provare il kit lavavetri e vi invito ad andare sul loto SITO per avere più informazioni.
Li trovate anche su FACEBOOK

Superfive
Viale XXIV Maggio
Gallarate 21013 (Va)


0331 759711


mercoledì 29 ottobre 2014

Collaborazione con IMISI BRACELETS



Oggi vi voglio parlare di 

Che ne dite se prima vi racconto una bella storia? E’ ambientata nel Sud della Grecia agli inizi del secolo scorso e, tra realtà e leggenda, mi ha incuriosita talmente tanto che ve la voglio narrare… C’era una volta una brava infermiera di nome Ariadne. Essendo la migliore levatrice di tutti i tempi girava di città in città e, grazie alla sua gentilezza e alle sue competenze professionali si faceva amare e benvolere da tutti. Per tutti sembrava una angelo sceso dal cielo e sarà per questo che molti accettavano la sua insolita abitudine; la donna avvolgeva per tre volte al braccio di ogni neonato un nastro colorato. Non spiegava mai il motivo per cui lo facesse ma tutti rispettavano quel suo desiderio di farlo. Molti genitori non tolsero mai il nastro dal braccio del figlio credendo che in qualche modo portasse fortuna averlo addosso. E molti di questi bimbi quando divennero adulti, ebbero occasione di incontrare altre persone con nastri simili e divenne scontata l’idea che un comune destino buono li accomunasse e li avesse fatti incontrare. Alcuni si innamorarono, altri trovarono la vera amicizia ed altri ancora collaborazioni professionali davvero validi e di grande successo. In tutti questi casi, comunque, trovarono la loro altra metà, facendo della loro vita una vita migliore…
Ed Imisi, in greco, significa proprio “metà”! Questi braccialetti devono riuscire ad esprimere qualcosa di noi, facendoci avvicinare, creando relazioni e cercando magari la frase che ci completa. Chissà, magari in un  bar, in una piazza, passeggiando per le vie della nostra o di altre città, sarebbe bello trovare qualcun altro/a che indossa un braccialetto Imisi e scoprire che magari la sua frase completa o integra la nostra e scoprire che si è trovata l’altra metà! Fantastico!
Ci sono tanti tipi di braccialetti Imisi: Satin, in tessuto, con gli strass o in metallo, con colori sgargianti per l’estate ed un po’ più sobri per l’inverno insomma per ogni gusto.
Ve ne faccio vedere alcuni 





Tutti i braccialetti costano € 10,00, tranne quelli con gli strass che invece costano € 12,00
Io ho avuto il piacere di ricevere questo



Facili da indossare... Bastano due nodi e via.
La frase del mio braccialetto Imisi è: "Game over? Start a new one"
Quale frase, secondo voi, potrebbe completare la mia? Quale potrebbe crearne un’altra di senso compiuto? Da oggi in avanti terrò gli occhi ben aperti… non si sa mai che riuscirò a trovare, non l’altra metà perché ce l’ho già, ma una cara amica per tutta la vita o una buona collega di lavoro.
E voi avete già il vostro braccialetto Imisi? Se la risposta è no vi invito ad andare a dare uno sguardo sul loro SITO e scegliere la frase che più vi piace.
Trovate Imisi anche su Facebook e questa è la loro PAGINA.
Ringrazio l’Azienda che mi ha omaggiato di questo bel braccialetto e un “a presto” a tutte/i voi

martedì 28 ottobre 2014

Collaborazione con ARNABOLDI



Purtroppo, ragazze mie, nonostante io ci metta l’anima a far quadrare tutto a casa, tra marito, figlia, lavoro, faccende domestiche e tanti altri impegni, ogni tanto mi capita di non riuscire in tutto. Faccio cilecca e non riesco ad organizzarmi. Con tutta la buona volontà e senza l’aiuto di nessuno cerco di fare del mio meglio. Cerco anche di preparare la sera prima il pranzo per il giorno successivo ma può succedere che, vuoi la stanchezza, vuoi le uscite con gli amici, alcune volte io non ci riesca. E’ arrivato in mio aiuto 


Non avevo mai avuto modo di provare questi piatti pronti e devo ammettere che sono veramente ottimi. Avevo l’impressione che non fossero buoni, che contenessero sostanze nocive, invece, dopo aver letto gli ingredienti mi sonoconvinta e ho assaggiato tutto.
Arnaboldi è lo specialista nello studio e nella produzione di piatti pronti in busta disidratati e liofilizzati. Se queste parole vi fanno fare marcia indietro sull’acquisto di piatti pronti posso assicurare che anche nella preistoria i cibi venivano conservati essiccandoli al sole e questo metodo non è definito “disidratazione”? E per quanto riguarda la liofilizzazione gli astronauti non utilizzano pasti liofilizzati, che mantengono inalterate le caratteristiche organolettiche e nutrizionali del cibo? Perciò ci possiamo fidare ciecamente di questi prodotti.
D’altronde Arnaboldi cerca, seleziona e utilizza materie prime di altissima qualità  ed ha come politica aziendale quella di non utilizzare alcun additivo

Lo slogan è quello che mi ha colpito di più:
“Passione per la buona cucina e per una alimentazione gustosa ma anche equilibrata , impegno continuo nella ricerca e nell’innovazione sono i valori nei quali crediamo per realizzare i piatti pronti ARNABOLDI. Portiamo sulla vostra tavola i piatti tipici delle regioni d’Italia e i piatti tradizionali delle cucine più famose del mondo. I nostri prodotti sono facili e veloci da preparare, in linea con i bisogni del consumatore di oggi che nel cibo cerca anche una componente di benessere senza rinunciare al piacere del gusto.”

Nel loro sito troverete 6 categorie e ve le elenco tutte. (Cliccando sull'immagine andrete direttamente nella categoria desiderata)

 Tipici Italiani (9 piatti pronti)
http://www.arnaboldi.com/prodotti.php?t=TIPICHE

Vellutate (4 piatti pronti)
http://www.arnaboldi.com/prodotti.php?t=VELLUTATE

Etniche (4 piatti pronti)
http://www.arnaboldi.com/prodotti.php?t=ETNICHE

Giapponesi (6 piatti pronti)
http://www.arnaboldi.com/prodotti.php?t=GIAPPONESI

Biologici (6 Piatti pronti)
http://www.arnaboldi.com/prodotti.php?t=BIO

Senza Glutine (3 Piatti pronti)  
http://www.arnaboldi.com/prodotti.php?t=GLUTEN%20FREE

(Arnaboldi è la prima azienda in Italia ed in Europa a produrre una linea di paste pronte SENZA GLUTINE, certificata dal Ministero della Sanità e dalla Associazione Italiana Celiachia)

Io ho avuto il piacere di provare questi sei piatti pronti. 



Tre sono etnici

Nasi Goreng alla Indonesiana - Il più famoso piatto della cucina indonesiana a base di riso e verdure, piccante. Può essere consumato come piatto unico o accompagnato da vari secondi: con un uovo all'occhio di bue, o con spiedini di pollo o di maiale. 
Jalisco alla Messicana - La classica zuppa piccante di origine azteca con fagioli, pancetta, peperoni, pomodoro, cipolla e tanto peperoncino.  
Paella Valenciana - La tradizionale paella spagnola, originaria della regione Valenciana, con pesce e verdure. E' importante che il riso sia cotto al dente come da nostre istruzioni. 

E tre italiani



Pasta e ceci Pugliese - La più famosa zuppa del Sud ricca di proteine, a basso contenuto di grassi saturi: in linea con le moderne tendenze dell'alimentazione.
Zuppa Umbra - Gustosa zuppa con cereali e legumi, in linea con le più moderne tendenze dell'alimentazione.
Polenta con formaggi - Ricetta tipica valdostana, arricchita con fontina e altri formaggi e farina macinata a pietra. La farina di mais è certificata senza Organismi Geneticamente Modificati. 
Tutti i prodotti sono privi di additivi e di glutammato aggiunto e sono naturalmente ricchi di fibre. 

Io ho voluto accontentare subito Fabio, mio marito, preparando un piatto che adora… I fagioli (se poi c’è anche il piccante ancora meglio!)


La preparazione è veloce e semplicissima...

Si versa il contenuto della busta in una casseruola contenente 750ml di acqua fredda. 


Si porta ad ebollizione senza coperchio, mescolando di tanto in tanto. 


Dal momento dell' ebollizione si cuoce per 10 minuti, mescolando frequentemente per evitare che attacchi.
Et voilà, un filo d’olio ed il piatto è servito.


Vi invito ad andare sul loro sito per vedere quante altri piatti pronti potrete trovare. 
Sito ARNABOLDI
Se non avete tempo di cercare i loro prodotti al supermercato potete ordinarli direttamente da QUI
Potete anche mettere il like alla loro pagina facebook per essere sempre aggiornati.
Pagina FACEBOOK
Ringrazio ancora tanto l’azienda per i prodotti ricevuti e… alla prossima