giovedì 26 febbraio 2015

Collaborazione con MININI - LE FORME DEL LAMINATO



Stasera, anche se mi vorrei dare frustate per il ritardo di questa recensione , vorrei parlarvi di una collaborazione graditissima e super apprezzata.
L’ho ricevuta un bel po’ di giorni fa ma, tra influenza che ha colpito tutti noi in famiglia, tra impegni ai quali non potevo proprio sfuggire ho dovuto rimandare. Ora sono finalmente in forma e soprattutto non la mano ferma, condizione indispensabile per fare fotografie decenti.
Perché non è possibile non farvi vedere la perfezione degli oggetti che andrò a presentarvi. 
Si tratta di complementi di arredo per la casa (a me hanno inviato degli utili oggetti per la cucina) in laminato plastico. Sto parlando di 


La ditta Minini Guido & C. nasce più di 40 anni fa, precisamente nel 1973. Specializzata nella lavorazione di laminati plastici e legno, inizia a lavorare con importanti studi di design e architettura per andare incontro alle sempre più numerose richieste dei clienti e nel 2004 nasce un'attività parallela dedicata alla realizzazione e vendita di complementi d'arredo e oggettistica per la casa. Vendute a operatori del settore ora possono essere acquistate anche direttamente dal pubblico.
Andiamo insieme a visitare il loro sito. Nella categoria “Prodotti” ci sono 3 sotto-categorie e sono:
REALIZZAZIONI


 come ad esempio
Cartelli Segnaletici Parchi

 Tagliere e lettere da arredo



OGGETTISTICA

 Sono rimasta colpita dai manici per le borse

ma creano anche porta computer

Porta bottiglie

Albero di Natale componibile con incisione


ARTICOLI PER VETRAI

Da dicembre i loro articoli sono in vendita online sul sito ARTIMONDO.IT.
Ed anche qui, se volete qualcosa di veramente originale potrete sbizzarrirvi come volete
Io ho avuto il grande piacere di ricevere questo


Piatto da portata con ciotola, I love Sushi

Sottobicchiere a forma di stella

Sottopentola a forma di puzzle 

 

Piatto da portata


Ci riporta con la mente al mondo orientale perciò è l’ideale per cene a base di sushi.
Spero si possa vedere bene ma c’è una particolarità. C’è una specie di scanalatura che serve per inserire al meglio la vaschetta porta salse o stuzzichini. 



E’ stato studiato in ogni dettaglio. E’ perfetto e addirittura, mentre tutto il piatto è realizzato in laminato plastico, sotto, ci sono 4 piedini che sono in poliuretano alti 2 cm. 



E’ un materiale igienico perciò si può appoggiare direttamente il cibo. Poi può essere lavato tranquillamente in lavastoviglie a bassa temperatura. Non va però nel microonde ovviamente. La confezione include quello che vedete in foto ossia una vaschetta nera in plastica e due bacchette di bambù monouso.
A me è piaciuto tantissimo e a voi? 

SOTTOBICCHIERE

Ovviamente anche queste stelline sono in laminato plastico. 

Oltre che come sottobicchieri possono essere usate anche come segnaposti o come decorazioni natalizie.


I colori disponibili sono: rosso, giallo, verde, blu, oro/argento da un lato oro e dall’altro argento)


SOTTOPENTOLA 


Mi sono piaciuti tutti e tre gli oggetti ma quello che ho trovato proprio carino e divertente è stato questo sottopentola a forma di puzzle. 


In fase di acquisto c’è la possibilità di scegliere i 4 colori delle tessere. Giochiamo insieme? 






Basta incastrarli ed il quadrato uscirà perfetto. Ci sono 8 colori disponibili e sono i seguenti: nero, bianco, grigio, rosso, blu, verde, giallo, arancio


Adesso ditemi voi: non vi ho presentato prodotti veramente originali? Vi invito ad andare a visitare il loro sito e a mettere un like alla loro pagina Facebook.


Ringrazio tantissimo l'Azienda Minini - Le forme del laminato e la signora Laura per la cortesia e gentilezza.
Buonanotte a tutti/e

mercoledì 25 febbraio 2015

Collaborazione con BIOLADY



Quanto è bello quando si ha la fortuna di conoscere e riuscire ad instaurare un ottimo rapporto di collaborazione con persone disponibili come il Signor Zannella. Dopo uno scambio di email mi sono vista arrivare a casa un pacco contenente vari prodotti a marchio 

Li sto provando tutti ma siccome sono veramente tanti e per descriverli tutti dovrei scrivere un articolo troppo lungo rischiando di annoiarvi mi limiterò, per questo articolo, a presentarveli ed a parlare solamente di uno. Man mano, durante questi giorni poi vi farò conoscere anche gli altri.
Dunque, il pacco conteneva i seguenti prodotti:


1 tubo Macrogel – gel 250 ml
1 tubetto Macrogel - 7 ml
1 Macrosap - 75 gr.
1 Macrosap – 13 gr.
1 Biolady – 1 lt. Da diluire
1 spray Biolady pronto all’uso – 20 ml


La curiosità è stata tanta e per primo ho voluto provare Biolady pronto all’uso. Voi direte: ”Perché proprio il prodotto più piccolo?” Perché dovete sapere che è quello che non ho mai usato o pensato di usare per le mie piante. La presentazione del prodotto mi invogliava a provarlo perché è efficace contro gli insetti. 



Ma partiamo dall’inizio. Biolady (della confezione più grande ve ne parlerò fra pochissimi giorni) è nato da una invenzione del sig. Zannella nel 2000 come solo detergente universale ecologico. Poi nel 2003 una sua cliente (la signora Pina) lo spruzzò sulle sue rose, solo per ripulirle dalla polvere proprio perché sapeva che è molto aggressivo sullo sporco. Rimase meravigliata poi all’indomani, quando notò che tutti gli afidi sulle foglie del giorno prima non c’erano più. Ovviamente furono fatte delle verifiche da persone competenti e nonostante non ci fossero veleni o sostanze nocive agli insetti, fu stabilito che il prodotto funziona davvero, inspiegabilmente! 


Formulato principalmente per rinvigorire le piante allontanando gli insetti (e addirittura garantendo alle api la loro sopravvivenza nell’eventualità dovessero andare ad impollinare i fiori trattati con Biolady) protegge terrazze e giardini dalla loro presenza. Il bello è che se spruzzato su ortaggi o verdure, queste possono essere mangiate subito dopo. 


L’utilizzo è semplicissimo. Si spruzza semplicemente sulle superfici da proteggere. Si può spruzzare direttamente anche sugli indumenti per stare tranquilli che le zanzare non si avvicinino. Io l'ho usato anche sul divano per sicurezza; non si sa mai.


E’ inoltre disabituante per cani. E’ ottimo perché basterà spruzzarlo negli angoli o sulle superfici dove non volete che il cane faccia la pipì. Il cane andrà ad annusare ma non farà i suoi “bisognini” lì. Favoloso. Ho avuto modo di provarlo su Seclì, il cane che ormai fa parte dello studio dove lavoro e che da quando è stato raccolto piccolissimo e portato da noi ha l’abitudine di fare la pipì, almeno una volta ogni due settimane, vicino la porta-finestra accanto alla mia scrivania. 



Beh, vi posso assicurare che annusa ma subito dopo si sposta e con la zampetta tocca il vetro della porta per farmi capire che vuole uscire (cosa che prima non aveva mai fatto).
Prima di lasciarvi vorrei che andaste sul sito a dare uno sguardo perchè ne vale veramente la pena.
Sito CERCOSANO
Pagina FACEBOOK
Una buona notte a tutti

lunedì 23 febbraio 2015

Collaborazione con ERBESALUTE



Quanto è bello quando ci si ritrova a scoprire un sito che ti apre un mondo tutto nuovo! Sono stata ore a spulciare, guardare, informarmi e scoprire l’ universo dell’erboristeria che sinceramente non conosco molto ma che mi affascina assai. Oggi vorrei parlarvi di 

che è una storica erboristeria di Milano, nata nel 1944, e che per chi predilige prodotti e rimedi naturali è sicuramente un ottimo punto di riferimento.
Viene gestita da due dottori, la dott.ssa Ida Cegani ed il dott. Gianni Avenati, entrambi farmacisti ed erboristi. La loro passione per le ricette ed i metodi naturali fa sì che la gente si rivolga a loro per la preparazione di tisane, oli essenziali o sciroppi. Inoltre ora è possibile acquistare anche cosmetici naturali, alimenti, vini biologici e vegani, the e spezie di qualità.

Ho avuto la possibilità di ricevere due prodotti, uno dei quali è stato ampiamente provato e valutato e che stasera vi illustrerò. Dell’altro, invece, avrei bisogno di un altro po’ di tempo perciò mi prenderò un’altra settimana per testarlo meglio. Come ben sapete e, come il titolo del mio stesso blog dice, bisogna sempre provare per credere e se non ho raggiunto il massimo delle informazioni utili per descrivere il prodotto preferisco non iniziare proprio. Devo essere sicura al 100 per 100 prima di esprimere il mio giudizio.

Come vi dicevo prima questi sono i due prodotti ricevuti


Stamina Crema Green
Integratore alimentare ORTHOSIPHON COMPOSTO – concentrato vegetale drenante

Oggi vi parlerò della crema



E’ una crema che come potrete notare, sta in vista sullo scaffale del mobile in bagno e lì spero rimarrà a lungo!
E’ ad alta concentrazione di cellule staminali del melo senza conservanti con Vitamine A,C,E; Bisogna sempre documentarsi e benché si senta parlare molto di cellule staminali ben pochi poi saprebbe dire con parole proprie cosa si intende.
Biologicamente sono cellule non ancora sviluppate, cioè non ancora specializzate a compiere un processo particolare. Ogni cellula degli organismi viventi, infatti, è specializzata, cioè svolge una specifica funzione per tutta la durata della sua vita. Le staminali non sono ancora specializzate e quindi sono interessanti perché si replicano senza mai invecchiare, possono trasformarsi e generare nuovi tessuti o ripararli se danneggiati dall’invecchiamento o da fattori esterni.
Compreso questo concetto ed usando le cellule staminali di una rara varietà di mela svizzera (Uttwiler Spätlauber), in una percentuale veramente alta rispetto ad altre creme possiamo dedurre che dopo un certo numero di giorni, che di solito corrispondono ad una trentina, la nostra pelle dovrebbe sembrare più ringiovanita. Sto usando il condizionale ma posso affermare con certezza che tutto ciò corrisponde a verità. E’ ovvio che questa crema è nata per contrastare le rughe ed i segni di invecchiamento, nonché i problemi di pelle grassa. Problemi che riguardano anche me ma è ovvio anche che non si deve pretendere il miracolo! Le mie rughette non sono sparite, la pelle non è come quella di una ventenne però posso assicurarvi che è molto morbida e un po’ più liscia intorno al contorno labbra e occhi.
Le staminali hanno la capacità di sostituire le cellule morte e di rigenerare il tessuto epidermico che apparirà più giovane, fresco e turgido.
Provare per credere!



E’ una crema compatta, bianca e e l'odore è gradevolissimo! 

Vi farò vedere il prima e il dopo (quando avrò il coraggio di farmi fotografare visto che non amo particolarmente farmi immortalare) ma chi mi segue sa che non elogio mai troppo e soprattutto dico con la massima sincerità quando e se ho trovato buono o meno un prodotto, questa volta potrà anche credermi sulla parola.

Per chi è appassionato di inci e ingredienti ecco a voi la scheda Tecnica:
Crema ecocert staminali 
INGREDIENTI: aqua, caprylic/capric triglyceride, malus domestica fruit cell culture extract, macadamia ternifolia oil, glycerin, glyceryl stearate, cetearyl alcohol,stearic acid, lecithyn, tocopheryl acetate , ascorbyl palmitate,citric acid,parfum, Hethylhexylglycerin, Glyceryl caprate, parfum, ,clorofilla PRESERVATION FREE

Spero di avervi fatto conoscere un nuovo brand e che le informazioni vi siano state utili. Per ogni altro dubbio o richiesta di informazione inviare pure un’email a: info@erbesalute.it
Il loro sito lo trovate a questo link: ERBESALUTE.IT 
e se volete essere continuamente aggiornati sui prodotti e sulle caratteristiche delle varie creme andate a trovarli sulla pagina FACEBOOK e mettete un bel like.
Ringrazio tanto per l’opportunità avuta e vi rimando alla prossima settimana per farvi sapere qualcosa sull’altro prodotto gentilmente inviato da ERBESALUTE.IT
Nel frattempo date uno sguardo alla pagina dei RIMEDI per cercare di risolvere quanto più possibile i vostri problemi