lunedì 13 aprile 2015

Collaborazione con SANT'ANNA




Sono stra-felice di parlarvi di un bellissimo arrivo dei giorni scorsi. Il tempo di provare quasi tutto e sono qui a presentarvi (anche se ormai tutti sicuramente la conoscete) 


C’è un avvenimento importante della mia vita e di quella di Martina (mia figlia) legata a Sant’Anna. Quando è arrivata all’età in cui poteva bere acqua non ne voleva sentir parlare. Allontanava il biberon e strillava da matti. Ovviamente abbiamo cercato di scegliere sempre l’acqua migliore per lei ma sembrava non gradirla assolutamente. Alchè un giorno mia suocera mi portò una bottiglia di acqua Sant’Anna e mi chiese di fargliela assaggiare. Da quel giorno Acqua Sant’Anna è stata presente nella nostra casa, nella mia maxi borsa da spostamenti vari, sotto il passeggino, nella tasca interna della macchina e ad ogni “acu” di Martina spuntava lei.

 

 

E’ stata l’acqua nella quale scioglievo il latte in polvere e poi, successivamente preparavo i pasti di Martina durante lo svezzamento. Quest’acqua che nasce dalle Alpi piemontesi e si produce a Vinadio, è a bassissimo contenuto di sodio, non ha nitriti ed è proprio indicata per i neonati. 

 

Vogliamo parlare poi della durezza dell’acqua? Per durezza si intende la concentrazione di Sali di calcio e di magnesio disciolti nell’acqua. Tanto è maggiore la concentrazione, più dura si rivela l’acqua. Meno dure sono, e più aiutano l’organismo a conservare la salute del nostro cuore e del nostro sistema circolatorio. La legge però non prevede l’obbligo di dichiarare la durezza sull’etichetta e molte acque, non la riportano. Sant’Anna sì, ed è davvero bassa: solo 0,9 gradi francesi.

 

 

Ora che ormai è cresciuta ed ha sei anni e frequenta la prima elementare cosa c’è di meglio della bottiglia baby nel formato da 250 ml da portare a scuola? E’ pratica grazie all’innovativo tappo Push&Pull, dove basta tirare il beccuccio, bere dalla bottiglia e richiuderlo senza paura di bagnare lo zaino.


Ho potuto assaggiare anche Sant’Anna Bio. L’acqua è sempre la stessa, quella stillata dalla sorgente Rebruant, fuori però è una bottiglia High Tech pluripremiata; igienica, sicura e biodegradabile al 100% in soli 80 giorni. 

 

Dove si butta Bio Bottle? La bottiglia nell’organico ed il tappo nella plastica! 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                          

 

Sono stati assaggiati da ma e dalla mia famiglia gustosissimi thè con acqua Sant’Anna. Limone, pesca, deteinati e al the verde. Squisiti e dissetanti, senza conservanti né coloranti.




 

Buonissimi soprattutto ora che il caldo finalmente inizia a farsi sentire. In un momento di relax al lavoro non c’è nulla di più buono di un bicchiere di the 

 

ed in altre situazioni è bene portarlo sempre con sé; quando si fa sport, quando ci si diverte, soli o in compagnia, quando si fa o si ascolta musica o si gioca all’aria aperta.

Ho avuto la possibilità di assaggiare tre tipi di Sant’Anna SANFRUIT per me una novità, lo ammetto. Sono abituata a bere solo quello al limone e devo ammettere che è stata una scoperta. 

Quello alla pera, ricco di polifenoli, antiossidanti, efficaci nel contrasto dei radicali liberi, che svolgono anche un’azione utile nel favorire la circolazione sanguigna e nel prevenire malattie cardiovascolari e l’ipertensione arteriosa. E’ ricco di succo di Boro che rafforza le ossa, perciò è suggerito nello svezzamento dei lattanti, per gli anziani e le mamme in gravidanza,

Ho provato quello alla pesca che è risaputo che la sua polpa succosa contiene vitamine (A1, B1, B2 C e PP) , oligoelementi (fosforo, potassio, magnesio, zolfo, ferro, mangnesio), vitamine oligoelementi (zuccheri naturali e fibra a volontà. La pesca può esercitare un’efficace azione disintossicante, oltre ad essere particolrmente adatta, con il caldo, a reidratarsi e a recuperare l'equilibtio salino del sangue, contro anemia e spossatezze tipicamente estive

Ed infine il nettare di albicocca San Fruit, miscelato ad Acqua Sant’Anna non è soltanto nutriente ma vanta alcune proprietà importanti per la salute di mamme e bambini. E’ ricco di vitamina C, Sali minerali, Vitamina A  che produce melanina, utilissima d’estate per rafforzare le pelle esposta ai raggi solari.

E per chi non ama molto la cannuccia via tutto e possiamo bere il succo come dal bicchiere
 

Sant’Anna, essendo un marchio leader dell’acqua minerale è sempre molto attento alle famiglie e dei giovani  lancia una importante iniziativa a sostegno delle scuole italiane scendendo in campo con il grande campione Gigi Buffon e Carrarese Calcio 1908, lo storico club che, oltre a essere una importante squadra del calcio professionistico, è un vero e proprio contenitore di iniziative a contenuto sociale e di promozione e coinvolgimento dell'universo giovanile, di cui è patron Gigi Buffon.

Dal 28 gennaio al 31 maggio 2015,  tutti i consumatori potranno votare gli istituti scolastici e i comitati genitori che parteciperanno all’estrazione mensile di 5 premi da € 1.000 ciascuno.

Basterà infatti acquistare almeno un bicchierino di SanThé Sant’Anna o di SanFruit Sant’Anna: per ogni prova d’acquisto spedita unitamente ai propri dati, si potrà indicare la scuola o il Comitato Genitori a cui assegnare il proprio voto. Spedendo più prove d’acquisto, aumentano le possibilità di far vincere la propria scuola del cuore! Tra tutti gli istituti votati nel corso del mese avverrà l’estrazione dei cinque vincitori.

 

I più votati di ciascuna categoria, si aggiudicheranno inoltre 5 superpremi finali da € 1.500 ciascuno. Regolamento completo
Per la prima volta un concorso nazionale premia i luoghi della formazione e i genitori, affinché attraverso di essi possa migliorare la qualità della vita dei giovani all’interno degli istituti scolastici. Il regolamento prevede infatti che Sant’Anna fornisca agli istituti e comitati di genitori vincitori quanto da loro indicato come necessità vera delle scuole e dei comitati, per un importo pari a quello messo in palio.
Per informazioni è disponibile il numero verde 800/970726 (lun-ven 9.00-16.00).
Ringrazio davvero tanto Sant’Anna per questa bella opportunità e per avermi fatto conoscere prodotti nuovi per me (come SanFruit) e vi invito ad andare sul loro sito e sulla loro pagina Facebook dove troverete tante novità

7 commenti:

  1. Conosco benissimo l'acqua Sant'Anna.Non ho mai dato altra acqua alla mia bimba se non questa e dei succhi poi ne va' matta.

    RispondiElimina
  2. Innanzitutto complimenti per la recensione così dettagliata e ricca di fotografie . Mi hai permesso di conoscere prodotti della gamma Sant'Anna che non conoscevo come LA BABY che sarebbe perfetta per la mia bambina o il thè deteinato perchè lei adora il thè ma non sempre lo trovo deteinato e non avevo mai pensato di guardare tra i prodotti Sant'Anna .

    RispondiElimina
  3. Un'acqua che conosco da molto tempo ormai, ogni tanto la acquisto quando è in offerta, pero sempre ho acquistato quando avevo i bimbi più piccoli .Buonissima

    RispondiElimina
  4. tutti ottimi prodotti che ho provato anche io amica mia sei stata bravissima in questa recensione complimenti cara

    RispondiElimina
  5. Come non farti i complimenti per la recensione e la collaborazione? Brava brava

    RispondiElimina
  6. sono talmente buoni che mi fanno sempre compagnia, come stasera! passa da me appena puoi :)

    RispondiElimina
  7. Non immaginavo fosse la storia di una vita, che bella Martina versione neonata, complimenti anche a te, ci delizi sempre con il tuo sorriso.

    Io mi sono avvicinata alla marca mesi fa e da allora è stata una rivoluzione. La differenza dalle altre si sente eccome.

    RispondiElimina