lunedì 25 gennaio 2016

EAT PUGLIA WINE & FOOD



La settimana scorsa ho anticipato sulla mia pagina Facebook l’arrivo di 4 fantastici prodotti e solo ora riesco finalmente a presentarveli.
Li ho preannunciati con un post che sento molto MIO essendo pugliese e pensavo che, forse un po' per campanilismo, la mia è una delle più belle regioni d'Italia! Dal Gargano al Salento ci sono monumenti da visitare, spiagge incantevoli, Parchi nazionali e grotte meravigliose, i Trulli così caratteristici ed il cibo genuino, sia di terra che di mare. Rape, cavoli, cardi, carciofi, lenticchie, cicerchie e fave accompagnano la nostra pasta (le orecchiette baresi per eccellenza) o "ciceri e tria" tipicamente leccese.
Ed è con enorme piacere che vi presento 

http://www.eatpuglia.eu/


che commercializza e distribuisce prodotti tipici pugliesi e che nasce da un’idea di Giovanni Moriglia, giovane sommelier con la passione per l’enogastronomia e amore per la propria terra.
Avrò modo di approfondire la Puglia, i prodotti pugliesi, le varie ricette e gli esercizi commerciali ai quali non dovrebbero mancare i prodotti Eat Puglia wine & Food, (come per esempio ristoranti, supermercati, pizzerie e bar) perché la mia intenzione è quella di scrivere più post e oggi mi limiterò ad anticiparvi cosa troverete nel sito
Nella categoria “I NOSTRI PRODOTTI” c’è la linea sottolii, quella della pasta, dei taralli, dell’olio extra vergine d’oliva, c’è la linea dei vini biologici e di quelli classici pugliesi, infine c’è la linea delle cassette enogastronomiche.
Ho avuto il piacere di ricevere questi prodotti


La confezione di tarallini è andata a ruba immediatamente! È un prodotto che noi amiamo molto. Gli ingredienti sono quelli che vedete in foto


Ed il gusto è divino. Si sciolgono in bocca e, come le ciliegie, uno tira l’altro. Abbiamo davvero fatto fatica per riuscire a tenerne da parte un po’ per Martina e per la sua merenda a scuola.



Oggi, invece, non avendo nessuna voglia di uscire perché sono molto raffreddata e fuori c’è una temperatura veramente gelida, ho cercato di capire come preparare un piatto semplice ma gustoso. Mi sono ritrovata un solo hamburger ed ho pensato immediatamente alle orecchiette, che nell’immaginario collettivo vengono immediatamente associate alle cime di rapa ma da noi, nel Salento, vengono mangiate con il sugo di pomodoro e polpette oppure con la ricotta di pecora, chiamata ricotta forte.
Bene, l’arte del sapersi arrangiare è ormai comune a tutti e vi vado a far vedere come ho cucinato le orecchiette
Ingredienti per due persone:
-          200 gr. di orecchiette Eat Puglia wine & Food
-          1 zucchina
-          1 hamburger
-          Una confezione di 80 gr di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
-          Origano, pepe e sale
-          Olio extra vergine d’oliva
-          pecorino
Ho tagliato la zucchina a rondelle 


e l’ho fatta soffriggere con un po’ di olio e tanto origano (che è quello che darà il sapore al piatto). Nel frattempo ho tagliato l’hamburger a dadini 


e l’ho unito alla zucchina dopo circa 5 minuti per farli poi cuocere insieme per altri 5/8 minuti. Dopodiché ho unito il formaggio fresco e ho amalgamato il tutto.


Ho lessato le orecchiette (la cottura sulla confezione indica 10 minuti e sono reali e veritieri)


e dopo averle scolate le ho unite al composto mescolandole insieme per mezzo minuto..
Una spolverata di pecorino e pepe et voilà, il pranzo è servito!

Vi lascio molto volentieri i link per saperne di più e per conoscere le novità e vi rimando a breve per un'altra ricetta

9 commenti:

  1. Che buona la pasta....adoro le orecchiette non so ma hanno un gusto che mi piacciono tantissimo...ottima ricetta...

    RispondiElimina
  2. Che buona la pasta....adoro le orecchiette non so ma hanno un gusto che mi piacciono tantissimo...ottima ricetta...

    RispondiElimina
  3. anche a me piacciono molto le orecchiette, soprattutto per la loro consistenza :) buona idea la tua ricetta!! ^_^

    RispondiElimina
  4. ciao, ti ho trovato tramite il gruppo FB "Bloggers in Italia" e ti seguo volentieri!
    Se ti va fai un giro da me!
    www.polveredistellemakeup.com

    RispondiElimina
  5. Pochi ma buoni ingredienti per un piatto gustoso che si mangia con gli occhi..Brava!!

    RispondiElimina
  6. Essendo del Sud molti prodotti mi ricordano la mia Sardegna non possiamo che piacermi

    RispondiElimina
  7. Essendo del Sud molti prodotti mi ricordano la mia Sardegna non possiamo che piacermi

    RispondiElimina
  8. Ottimi, soprattutto le orecchiette e i taralli! E non parlo per sentito dire :)

    RispondiElimina