giovedì 28 aprile 2016

LAMPONI DEI MONTI CIMINI - Meravigliosi lamponi trasformati in composte



Mi piacciono le storie di persone che perseguono un sogno…. Lo immaginano, lo studiano, lo desiderano talmente tanto che poi, alla fine, lo realizzano! È ciò che è successo a Massimiliano Biaggioli che, innamorato dei lamponi fin dall’età di 10, si dedica, dopo il studi, a viaggiare, svolgere cento lavori, conoscere mille persone ma il sogno di bambino non rimane nel cassetto e prende piano piano forma. 


Studia i lamponi, prende un ettaro di terreno ed il progetto decolla. 


Ora tutto è fatto con amore, quello puro e incondizionate che solo chi ama la terra può capire… ora l’Az. Agricola Massimiliano Biaggioli si è specializzata nella coltivazione e trasformazione di lamponi. 


Io ho avuto la possibilità di poter ricevere cinque confezioni di Lamponi


Lamponi trasformati in composte con due soli ingredienti: lamponi e zucchero. Ci sono quelli aromatizzati al limone, allo zenzero ma non finisce qui perché la produzione prevede anche quelli con l’aggiunta di Bergamotto, Cardamomo, Cannella, Lavanda, Vaniglia o Peperoncino. Ho ricevuto anche una confezione di zucchero aromatizzato al lampone (di color rosa) ed un barattolo di foglie di lamponi essiccate (ideali per decotti e tisane) utile per la circolazione, depurare il sangue e lenire disturbi gastrointestinali.
Chi mi segue sulla mia pagina Facebook sa che sono stata male proprio nei giorni in cui ho ricevuto queste composte. Un virus intestinale che oltre a non farmi mangiare nulla mi impediva anche di stare in piedi a cucinare. Appena mi sono ripresa sono stata più che felice di iniziare a preparare qualcosa. 
Ovviamente il primo pensiero è stato il cheesecake. Quello classico con il mascarpone, anzi vi do subito la ricetta facile facile alla quale, per accontentare mia figlia, ho dovuto aggiungere un cucchiaio di nutella per scurire un po’ la crema che, a Martina, non piaceva così bianca. Voi direte: “cosa c’entra la nutella con il lampone?” Beh posso assicurarvi che l’accostamento ci sta ed il sapore è unico!
Occorrono 200 g di biscotti o frollini, 60 g di burro, 250 gr di mascarpone (o ricotta oppure Philadelphia), 300 ml di panna liquida per dolci (già zuccherata), 2 cucchiai di nutella, 100 g di zucchero ai lamponi, composta ai lamponi. (ero molto indecisa ma alla fine è stata martina a scegliere quella semplice)


Il procedimento è semplice e veloce. Non ho usato né forno (anche perché ultimamente sta facendo i capricci) né colla di pesce.
Prima di tutto si frullano nel mixer i biscotti con il burro e lo si distribuisce sul fondo di una teglia apribile (io ho quella da 22 cm) compattandolo bene bene. Lo si lascia in frigorifero fino all’ultimazione dei successivi passaggi.
Per la crema bisogna montare la panna e a parte si lavora il mascarpone con lo zucchero ai lamponi e i due cucchiai di nutella. Successivamente si aggiunge la panna montata fino ad mescolare uniformemente il tutto.
Dopo aver ripreso la teglia dal frigorifero si versa la crema sul biscotto e si decora con la composta ai lamponi, ricollocando la teglia nuovamente in frigorifero per almeno 4/5 ore. 


Che ne dite? Facile facile vero?


Ma veniamo ad un’altra ricetta che ho voluto preparare per esaltare il gusto ricco di questi lamponi
Ho voluto cucinare degli sformatini di riso.
Occorrente:

150 gr di riso

mezzo litro di latte

scorza di limone

1 baccello di vaniglia

4 uova

100 gr di zucchero

sale

burro

composta ai LAMPONI DEI MONTI CIMINI al limone


Si mette a cuocere il riso con il latte, un po’ di sale, un po’ di scorza di limone e l’interno di un baccello di vaniglia. Nel frattempo si montano i tuorli con 50 gr di zucchero, si incorporano al riso e si lascia raffreddare. Gli albumi vanno montati con gli altri 50 gr di zucchero e, a riso raffreddato si aggiungono anch’essi al riso. A questo punto si imburrano 6 stampini in alluminio, si riempiono con il composto e si infornano a 180 gradi per circa 20/25 minuti.


Si scaldano circa 100/120 gr. di composta di lamponi al limone. A quel punto gli sformatini vanno serviti a temperatura ambiente con sopra la composta ancora calda.


Che ne dite? Non è un’idea carina? 


Vi invito a visionare il sito LAMPONI DEI MONTI CIMINI e a seguirli sulla loro pagina FACEBOOK ricca di consigli e ricette sfiziose

7 commenti:

  1. Complimenti a te per le ricette e per la spiegazione e all'azienda per questo prodotti meravigliosi poi io adoro madein Italia brava 😊😊😊

    RispondiElimina
  2. Ricette semplicemente meravigliose!! La cheese cake mi ha fatto venire l'acquolina in bocca. Devo trovare questi lamponi!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Oh mammina santa che gola mi hai fatto venire ! La cheese cake è un dolce che amo particolarmente e con queste composte sono certa che sia stata di una bontà unica ! Bravissima ! <3

    RispondiElimina
  4. Leggendo le tue ricette mi è venuta fame :) Proverò a farle sicuramente!
    Un abbraccio,
    Angi

    RispondiElimina
  5. Che bontà grazie per ricetta tesorino sicuramente lo provo da fare ,adoro lamponi ^_^ ,complimenti bravissima :*

    RispondiElimina
  6. La cheesecake cake la adoro e sono certa che con queste composte il gusto è assicurato

    RispondiElimina
  7. Adoro i lamponi e devo ammettere che non ho mai provato l'accostamento ad una cheesecake... queste composte sembrano squisite, quasi quasi ci faccio un pensierino!

    RispondiElimina