venerdì 27 maggio 2016

CANTINE PEPI - VINO SIGNATURA CON PASTICCIO DI PENNETTE



Ad una settimana di distanza dalla presentazione di una bella azienda siciliana di vini e più precisamente di

riprendo a parlarvene, presentandovi un altro vino. Questa volta vi parlerò di
SIGNATURA


Con questo vino, nel 2014 Cantine Pepi ha avuto la grande gioia e soddisfazione di classificarsi fra i 10 migliori rosati al mondo al concorso internazionale Wine Stars World del Vinitaly.

L’impegno, la tenacia, la passione e l’amore per quello che si fa… premiano sempre! Sono riusciti a creare un rosato che però mantiene la forza del Nero d’Avola ed i profumi e gli aromi del Syrah perciò immaginate quanto possa essere gustoso e stuzzicante, penetrante ma armonioso… e l’etichetta? Ne vogliamo parlare? Sapete che mi piace conoscere a fondo un prodotto e quando l’ho guardata mi ha incuriosita davvero tanto. 



“la mano è segno di umanità e misura di tutte le cose, numera, indica, tocca, accarezza, raccoglie, spartisce, riunisce.”  Simboleggia perfettamente questo rosato e di seguito vi rendo note le caratteristiche del vino


A guardare il colore, di un rosa tenue nessuno direbbe di trovarsi di fronte ad un vino ricco e gustoso. I rosati sono quelli che io personalmente preferisco perché non troppo corposi e senza retrogusti persistenti. Di questo ho apprezzato moltissimo la freschezza del sapore ed il profumo delicato.
È un vino che si accompagna ottimamente a primi piatti di pasta, ad antipasti di terra o di mare, a frittate di primavera ma anche a piatti più elaborati, quali zuppe o carni bianche e verdure grigliate.
Ho deciso di preparare un Pasticcio di pennette, pancetta e pesto.
Ingredienti: 250 gr. di pasta (ho scelto le pennette), pesto, 150 gr di pancetta, olio, sale, 2 rotoli di pasta brisée
Procedimento: Facile facile! Cuocete le pennette molto ma molto al dente. 


Nel frattempo soffriggete in una padella la pancetta e versatevi la pasta scolata e il pesto.


Ricoprite uno stampo con un foglio di carta da forno e rivesti telo con una sfoglia di pasta brisée. Riempite lo stampo con la pasta e richidetelo con l’altra sfoglia. 


Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 25/30 minuti.
Et voilà; niente di eccezionale ma di grande effetto! 


E poi, diciamoci la verità; con il vino giusto tutto diventa ottimo.




Prima di darvi appuntamento alla settimana prossima per parlarvi di un altro vino di Cantine Pepi vorrei ricordarvi la grande opportunità che avete. Quella di conoscerli meglio. Cliccando QUI verrete reindirizzati in una pagina segreta ed iscrivendovi usando il coupon provarepercredere potrete ricevere una raccolta di ricette da abbinare ai vini ed una guida ai borghi scordati della Sicilia Orientale.
Date uno sguardo al loro sito e andate a mettere il like alla loro pagina facebook

8 commenti:

  1. Mi piace quando scrivi con il vino giusto diventa tutto ottimo, penso tu abbia fatto veramente un bel lavoro. Il giusto piatto abbinato a questo vino che da quanto leggo è veramente buono :) complimenti.

    RispondiElimina
  2. Ma che bell'accostamento! Non ho mai preparato un piatto del genere e sicuramente il vino rosato deve essere proprio buono. Vado ad iscrivermi per ricevere altre ricette, grazie

    RispondiElimina
  3. molto sfiziosa questa ricetta, con il vino abbinato poi è tutta un'altra storia :)

    RispondiElimina
  4. ecco io sono una frana a cucinare e ancor di più ad abbinare i vini, però anche a me piacciono i rosati tra tutti e questo da come lo descrivi sembra ottimo :)

    RispondiElimina
  5. Stuzzicante questa preparazione che si accompagna bene all'ottimo vino!

    RispondiElimina
  6. E' proprio vero, con il giusto vino tutto diventa ottimo! Il tuo pasticcio è molto invitante, brava! :*

    RispondiElimina
  7. Grazie per molto invitante ricetta,che accompagna buonissimo vino ,bravissima tesorino complimenti <3

    RispondiElimina
  8. Ho l'acquolina in bocca con questo tuo piatto,semplice da realizzare,bello da portare in tavola e sicuramente molto gustoso.Ottimo anche l'abbinamento di questo vino...adoro il rosato

    RispondiElimina