mercoledì 13 luglio 2016

FRUITAMA - ADDIO VASETTO, ORA C'E' IL TUBETTO



Ve la ricordate la pubblicità di Antonio Banderas per Mulino Bianco del 2013, nella quale spalmava un po’ di marmellata sulla fetta biscottata che inevitabilmente si spezzava ed andava finire sui pantaloni? Beh, amiche mie, quando ho visto per la prima volta i prodotti che vi sto per presentare mi è venuto subito in mente quel video ed ho pensato che con questa marmellata non ci sarà più pericolo di incorrere in un guaio del genere.
Oggi vi parlerò di 


e delle loro confetture che non troverete nei vasetti ma in tubetti. Idea fantastica e geniale, sotto diversi punti di vista. Primo perché è più facile e veloce da spalmare; una leggera pressione ed andremo a posizionare la marmellata proprio dove vogliamo. Poi perché, diciamoci la verità, è un po’ difficile portare in giro con noi un barattolo; molto più comodo e leggero il tubetto. Se i nostri figli, mentre sono al parco o dopo un pomeriggio in piscina o a calcetto hanno voglia di qualcosa di dolce e buono, potremo accontentarli subito. C’è poi un altro aspetto da tenere presente: a differenza del vetro, l’alluminio, non facendo passare la luce, assicura una migliore conservazione delle proprietà del prodotto. Ed infine perché hanno una quantità di marmellata non eccessiva, non tanta da farla andare a male come invece accade dopo qualche settimana dall’apertura di un vasetto.
Oltre ad essere un valido e funzionale prodotto, FruitAma è anche di qualità. Viene utilizzata tanta frutta fresca con l’aggiunta di ingredienti di pregio (come il Fruttosio e Agave Biologico). Le confezioni  iniziali erano tre:  al gusto di fragola, pera e albicocca, poi, dopo qualche mese, sono stati aggiunti frutti di bosco e ciliegia.


Io ho avuto il piacere di ricevere i primi tre gusti. Quando sono arrivati in casa mio marito ha subito apprezzato l’idea. Mia figlia non ha perso tempo e li ha assaggiati tutti e tre. Sta di fatto che in cucina ci si può sbizzarrire veramente come si desidera.


Oggi  Martina ed io abbiamo pensato di ammazzare il tempo preparando qualcosa per il mio compagno. Torna dal lavoro sfinito (sta sotto il sole cocente tutto il giorno) perciò ci voleva qualcosa di nutriente e fresco.

Abbiamo preso i biscotti (vanno bene quelli tipo Oro Saiwa), li abbiamo inzuppati leggermente nello sciroppo delle pesche (quelle in vasetto, per intenderci. Finite le pesche non avevo voglia di buttare il succo) e li abbiamo adagiati sul fondo di una coppetta di vetro. Poi abbiamo fatto uno strato di mascarpone e sopra di esso uno di confettura all’albicocca FruitAma


Ancora biscotti, crema di mascarpone e confettura fino all’ultimo strato dove abbiamo spolverizzato un po’ di cacao amaro. 


Avevamo tanto di quel mascarpone che abbiamo continuato con lo stesso procedimento anche nelle vaschette piccole. Riposti in frigorifero sono stati poi ripresi dopo circa due ore… 



Ottimo dessert!

Altra ricettina semplice semplice è la sbriciolata.
Per questa torta occorrono:
250 gr di biscotti (ho usato pan di stelle e oro saiwa), 4 cucchiai di nutella, un po’ di scagliette di cioccolata, 300 gr di ricotta, 250 gr di zucchero, 1 stecca di vaniglia e marmellata alle fragole FruitAma
Abbiamo mescolato la ricotta con lo zucchero e l'interno della stecca di vaniglia e abbiamo messo il composto per una mezz’oretta in frigo. Nel frattempo abbiamo frullato grossolanamente i biscotti nel mixer ed abbiamo aggiunto i 4 cucchiai di nutella e le scagliette di cioccolato. 


Abbiamo mescolato il tutto fino ad ottenre un composto “sbricioloso”. In una tortiera a cerniera abbiamo fatto uno strato con più della metà della sbriciolata e l’abbiamo schiacciato bene bene per riporlo di nuovo in frigorifero e questa volta per circa 15 minuti.  Ripresa la torta e la ricotta dal frigo, le manine laboriose di mia figlia si sono divertite a disegnare tanti ghirigori. 


Dopo uno strato del composto di ricotta livellato bene bene, abbiamo steso la rimanente parte del composto di biscotti. 


Tenuta in frigorifero per un’ora, abbiamo potuto assaggiarla… Una vera delizia!

Ringrazio FruitAma per l'opportunità che mi ha dato e vi consiglio di andare a mettere il like alla loro pagina FACEBOOK e di seguirli anche su INSTAGRAM

12 commenti:

  1. quanta comodità e dolcezza in un tubetto :)

    RispondiElimina
  2. Che bontà grazie per deliziose ricette <3

    RispondiElimina
  3. Mi piace l' idea della marmellata in tubetto , comoda e pratica . Non conoscevo FruitAma e devo dire che mi incuriosisce molto , da provare al piu' presto !!! Complimenti per le delizie che hai preparato , semplici e sopratutto da preparare senza l' utilizzo del forno che come sapiamo in questo periodo e' un po' dura .... prendo nota delle tue ricette belle da vedere e sono sicura buonissime da mangiare!!!!

    RispondiElimina
  4. Di certo molto pratica da portarsi dietro, se poi e anche buona ben venga! :D

    RispondiElimina
  5. Che ricettine gustose... davvero un prodotto 'mille-usi" ..mi hai dato davvero tantissimi spunti ..grazie mille

    RispondiElimina
  6. Mmmmmm...Romy quante belle e sfiziose ricettine avete preparato con i tubetti di marmellata Fruitama :) praticissimi!!

    RispondiElimina
  7. pratici e golosi :) bisogna dire a Banderas di usarle sulle sue fette biscottate, risparmia anche di lavare il coltello! :D Buone merende <3

    RispondiElimina
  8. wow! non la conoscevo questa marca !

    RispondiElimina
  9. Che piacevole scoperta:) mi incuriosiscono un sacco un bacio

    RispondiElimina
  10. Un'ottima scoperta, la confezione è pratica e il prodotto è ottimo!

    RispondiElimina
  11. Complimenti sei bravissima 😊😊😊

    RispondiElimina
  12. L'idea della marmellata in tubetto è fantastica! I tuoi dolci sono molto invitanti! :)

    RispondiElimina