martedì 2 maggio 2017

IL MIGLIOR VINO DEALCOLATO ITALIANO



Ho avuto il grande piacere di ricevere un vastissimo assortimento di vini dall’azienda 

Io che già adoro di mio questa divina bevanda sono rimasta assai perplessa quando ho scoperto una caratteristica che non avevo mai visto da nessuna parte. La definirei addirittura innovativa e, appunto, alternativa.
A quanti di voi capita di essere astemi? Di non riuscire a fare nemmeno un piccolo sorso di alcool, che sia liquore, birra o vino? Beh, per tutti voi ora c’è un’alternativa e l’ha ideata Princess s.r.l., un’azienda che è dedita alla produzione e commercializzazione di prodotti alimentari. Il suo intento è quello di proporre prodotti sempre nuovi, salutari e alla portata di tutti.

Ma passo subito a spiegarvi perché mi ha colpito questa azienda. È nata per portare sulle nostre tavole, prodotti della terra a chi non può bere alcool; offre in definitiva un’alternativa. Molte cantine si sono dovute adeguare a questa nuova necessità e Princess, attraverso particolari strumenti e lavorazioni, è riuscita a filtrare l’alcool. La dealcolazione del vino si ottiene attraverso l’osmosi (scambio attraverso una membrana dell’alcol che viene poi filtrato per poi essere scartato).


Ed è proprio studiando questo processo e dopo svariati ed accurati esperimenti che nasce ALTERNATIVA. Nonostante nel 2012 l’azienda avesse ottenuto un prodotto con un grado alcolico di 1,2%, appellabile addirittura come “analcolico”, non si riteneva soddisfatta del risultato e ha raggiunto l’obiettivo finale un anno dopo, quando finalmente la gradazione alcolica ha raggiunto lo 0,0%
Voi direte che non ha senso né il gusto del vino… ebbene non è così. L’azienda ha pensato bene di aggiungere del mosto d’uva per equilibrare la mancanza dell’alcool perciò questo vino sa di vino!
Riportando i dettagli che troverete sul sito, riassumo che:
ALTERNATIVA non è succo dʼuva.
ALTERNATIVA si ottiene estraendo lʼalcol dal vino normalmente vinificato.
La gradazione alcolica di ALTERNATIVA è certificata 0,0%.
Il metodo di dealcolazione utilizzato non prevede lʼutilizzo di sostanze chimiche.
Il metodo di dealcolazione utilizzato non altera le proprietà organolettiche del vino.
ALTERNATIVA si conserva al fresco e al riparo da fonti di luce intensa.
ALTERNATIVA esalta le proprietà salutari dellʼuva senza gli effetti negativi dellʼalcol.

Ho avuto la possibilità di poter ricevere tutto ciò


Ammetto di non aver assaggiato tutti i vini ma mi premeva farveli conoscere. In un successivo post vi farò vedere i vari abbinamenti e ve ne parlerò più approfonditamente.

Dalla categoria “fermi”: Rosso e Bianco Dry 

Da quella “bollicine”: Bianco Dry, Bianco Extra Dry, Rosso Dry e Rosato Dry



Prometto di continuare a parlarvi di questi ottimi vini ma ora vi lascio i link utili per avere maggiori informazioni e chiudo questo mio post pensando ad una mia amica in stato interessante: "Marika anche tu ora potrai farci compagnia e non ti sentirai esclusa ;)"

3 commenti:

  1. Devono essere davvero gustosi e per me che non amo gli alcolici sono l ideale

    RispondiElimina
  2. Dei vini davvero interessanti, perfetti per chi non può bere vino per motivi di salute o per chi deve mettersi alla guida.

    RispondiElimina
  3. adoro il vino e questo sembra buono complimenti

    RispondiElimina